News

Nella giornata di venerdì 12 febbraio presso lo stabilimento di Rivarolo del Re, si riuniranno come tutti gli anni, i soci del Consorzio Casalasco del Pomodoro in occasione del Socio Day 2016: una giornata dedicata alla formazione e alla condivisione degli obiettivi aziendali.

Il Socio Day è l’appuntamento più importante dell’anno, un momento durante il quale il Consorzio espone le attività svolte e condivide gli obiettivi e le strategie future con tutti i soci. Una compagine sociale ampliata che vede, quest’anno, circa 370 aziende agricole associate, in seguito alla fusione per incorporazione di ARP – Agricoltori Riuniti Piacentini, avvenuta nell’ottobre scorso.

I lavori saranno aperti dal saluto del presidente Paolo Voltini e dall’introduzione alla giornata del direttore generale Costantino Vaia.
L’edizione di quest’anno verterà in particolare sulla sostenibilità, da sempre pilastro portante dell’attività del Consorzio Casalasco del Pomodoro. Tra i vari interventi della giornata, si parlerà degli aggiornamenti dello Standard GlobalGap, protocollo che definisce le Buone Pratiche Agricole in relazione agli aspetti ambientali, alla materia prima, alla salute e sicurezza dei lavoratori, messo in pratica da tutte le aziende agricole associate al Consorzio. Si passerà poi all’analisi del “Campo delle idee”, spazio dedicato ai nuovi progetti aziendali legati alla sostenibilità produttiva ma anche alle tecnologie che i soci di Casalasco utilizzano per un’agricoltura di precisione.
Oltre a questo si discuterà della prossima certificazione Social Footprint la cui finalità ultima è quella di coinvolgere il consumatore in scelte di acquisto più consapevoli e supportare l’azienda nella comunicazione trasparente al mercato.

Con la Social Footprint, il Consorzio avrà modo di mettere in etichetta una vera e propria “carta d’identità” del prodotto informando il consumatore su: origine del pomodoro, siti produttivi coinvolti e loro contributo specifico alla realizzazione del prodotto, catena di fornitura.
In chiusura una dettagliata panoramica delle attività di marketing e comunicazione svolte nel 2015 e un veloce quadro sui progetti 2016.